You are here:  / ENTERTAINMENT / RISE OF THE TEENAGE MUTANT NINJA TURTLES: RITORNA LA SERIE CULT DEGLI ANNI ‘80

RISE OF THE TEENAGE MUTANT NINJA TURTLES: RITORNA LA SERIE CULT DEGLI ANNI ‘80

“Rise of the Teenage Mutant Ninja Turtles – Il destino delle Tartarughe Ninja”, ritorna in tv con una nuova veste grafica.

I primi 2 episodi andranno in onda su Nickelodeon, Sky 605, mercoledì 31 ottobre, la sera di Halloween alle 20:20.

Negli anni ’90 era molto famoso un fumetto che con il tempo divenne un cartone animato che parlava di quattro carapaci che, tra un boccone di pizza e due risate, combattevano il crimine nella città di New York. Quelle quattro tartarughe non sono mai uscite dal cuore delle persone che hanno vissuto quegli anni e ora stanno per tornare solo su Nickelodeon, il brand per ragazzi e famiglie presente in esclusiva su Sky (Canale 605) di Viacom International Media Networks Italia, con la nuovissima serie animata ‘’RISE OF THE TEENAGE MUTANT NINJA TURTLE – Il destino delle Tartarughe Ninja’’ per divertire e farsi amare da una nuova generazione.

Le Tartarughe Ninja tornano con un look completamente rinnovato! Dai produttori di “Teenage Mutant Ninja Turtles”, la serie seguirà la crescita e le prime avventure delle quattro tartarughe più famose al mondo: Donatello, Raffaello, Leonardo e Michelangelo saranno alle prese con il mondo misterioso che si nasconde sempre sotto le strade di New York. Il reboot della storica serie di animazione esordisce la sera di Halloween su Nickelodeon alle ore 20:20 con l’anteprima dei primi due episodi della nuova serie.

Poi, per tutto Novembre e Dicembre, il pubblico di Nickelodeon potrà gustarsi ogni settimana, in anteprima, un episodio inedito e ricco di avventura: l’appuntamento è tutti i Mercoledì pomeriggio alle ore 16:40.

I protagonisti sono sempre loro, i mitici quattro fratelli ninja:

Leonardo – il fratello maggiore e leader delle tartarughe mutanti. È un abile guerriero che ha fatto del Bushido la sua guida morale e spirituale. È il più riflessivo e responsabile e, anche nelle situazioni più estreme, riesce a guidare con coraggio i suoi tre fratelli. Indossa una maschera blu ed è un maestro nell’uso della katana e un esperto stratega. Ama la filosofia, leggere, affilare le spade e meditare. Odia le ingiustizie e chi non rispetta le regole.

Raffaello – è il secondogenito, la testa calda del gruppo. Il più abile nel combattimento corpo a corpo è dotato di un’elevata forza fisica ma è incapace di gestire i propri impulsi. Ciò lo ha irrimediabilmente segnato, facendo conferire il ruolo di capo squadra a Leonardo. Nonostante la sua irruenza, ha un animo nobile e il suo coraggio è secondo solo a quello di Leonardo. Porta una maschera rossa ed è un maestro nell’uso dei pugnali sai. Ama allenarsi e combattere. Ha paura delle scolopendre e degli scarafaggi e odia le ingiustizie più di tutti. È il primo a divenire amico di Casey Jones.

Donatello – il fratello terzogenito, nonché il cervello del gruppo. È un genio e un grande scienziato, meccanico e inventore: si occupa del settore tecnologico, progettando e costruendo sofisticata artiglieria bellica. Ciò lo qualifica come un valido guerriero, spesso capace di alternare arti marziali ad ingegnose armi. Donatello indossa una maschera viola ed è un maestro nell’uso del bastone bō. Ama la scienza e l’informatica, ma non ama allenarsi.

Michelangelo – il fratello minore. Talvolta dipinto come membro irrisorio del gruppo, coglie qualsiasi occasione per sdrammatizzare i combattimenti con battute scherzose. È il più agile e veloce del gruppo, ha buona conoscenza delle tecniche ninjutsu ed è un maestro con i nunchaku. Anche se un po’ pigro, all’occorrenza sa essere eroico. Indossa una maschera arancione. Ama le pizze, gli sport estremi, leggere fumetti, guardare film ed è un ottimo cuoco, cantante e ballerino.